Pino Moretti

La città contro il carcere attraverso lo sport

calcettoNella mattinata di sabato 20 giugno, al Campo Gigi Meroni di Como-Albate, si svolgerà un quadrangolare di calcio, con la partecipazione di una squadra di ex giocatori del calcio comasco, una squadra del Centro diurno di Ossuccio, una del carcere di Bollate (Mi) e una del carcere di Rebibbia (Roma). L’iniziativa segna un importante momento di incontro, attraverso lo sport, della città con la realtà carceraria. A partita finita sarà allestito un buffet all’enoteca del Soccorso di Como-Albate. Molte persone si sono impegnate per rendere possibile la giornata, primi fra tutti Mauro Imperiale, ex eduucatore del carcere del Bassone e Pino Moretti, ex calciatore professionista che lo scorso dicembre ha ricevuto il premio alla carriera durante la tradizionale festa delle premiazioni della sezione comasca Michelangelo Bernasconi dell’Unione Nazionale Veterani dello sport. [jl, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: