A Como 1500 in piazza con la Cgil

Una manifestazione di 1500 persone ha percorso venerdì 6 maggio, da via Milano a piazza Cavour, le strade di Como. Dal palco gli interventi – introdotti da Gabriella Bonanomi – di Alessandro Tarpini (segretario generale della Camera del lavoro),  Daniele Barbagalli (Filcams), Santo Stillitano (Fiom), Alessandra Benedetto (precaria della scuola), Gloria Giudici (Coordinamento Giovani Cgil), Anna Bonanomi (segretaria regionale  Spi Lombardia). Guarda la galleria di foto di Claudio Fontana. Una partecipata manifestazione ha colorato le vie di Como da via Milano Alta a piazza Cavour. Lavoratori, pensionati, studenti in 1.500 hanno partecipato alla mobilitazione indetta dalla Cgil per lo sciopero generale per la difesa dei redditi e della democrazia. Molte le bandiere e gli striscioni delle diverse categorie sindacali ma anche dei movimenti, quello referendario per l’acqua bene comune e contro il nucleare.

 «Non si può rimanere neutrali di fronte allo scempio che ci troviamo di fronte – ha detto dal palco in una piazza Cavour gremita il segretario generale della Camera del lavoro Alessandro Tarpini che ha anche replicato a chi dice che la Cgil fa politica – Bisogna che qualcuno la faccia! Quando è intesa come uno strumento per cercare di fare il bene dei cittadini».

«Non siamo il sindacato del no – si è difeso – abbiamo fatto accordi in tutta Italia. Quando non lo abbiamo fatto è stato perché quegli accordi erano un arretramento inaccettabile».

«È più forte un sindacato che dice di no o che dice sempre di sì?» ha chiesto retoricamente lanciando poi un appello a Cisl e Uil «cosa aspettate ad unirvi a noi nel difendere i diritti dei lavoratori?». [Michele Donegana, ecoinformazioni]

2 thoughts on “A Como 1500 in piazza con la Cgil

    1. Il dato come abitudine di ecoinformazioni è stato ottenuto contando le file dei partecipanti al corteo. La nostra testata ritenendo che il numero delle persone che partecipano ad un’iniziativa sia un’informazione importante lo rilela direttamente. In questo caso il dato è stato ricavato al passaggio del corteo il 6 maggio 2011 alla fine di via Milano.
      ecoinformazioni

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: