Il fuoco tra le dita

Ennesima occasione persa per la cultura a Como. Scarsa la partecipazione alla serata alla Camera del Lavoro di Como del 27 febbraio  dedicata alla presentazione del libro Il fuoco tra le dita, curato da Ale Quasimodo e Cristina Pianta, su Maria Cumani, famosa danzatrice e moglie di Salvatore Quasimodo. Fortunati comunque i presenti che hanno potuto apprezzare la figura controcorrente di Maria Cumani attraverso le parole del figlio e attore Alessandro Quasimodo e della curatrice Mariacristina Pianta Maria Cumani (classe 1908) innovatrice nella danza al pari di Isadora Duncan e Martha Graam, pervasa dal proprio “fuoco tra le dita”, dalla passione per il poeta e dalla contrastante volontà di indipendenza; donna di forti contrasti emotivi e passioni politiche (l’attivista nella sinistra milanese le costò il posto all’Accademia di Filodrammatica). Ricca dunque di spunti una serata che, comunque sia andata, ha lasciato piccoli e ricchi semi ai partecipanti. [Luca Fonsdituri – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: