L’orazione antimafia di Daniele Biacchessi

La serata di govedì 3 maggio ha ospitato un altro momento della tappa comasca di carovana antimafie nella cornice di Porta Torre a Como. Daniele Biacchessi, giornalista, scrittore e conduttore radiofonico milanese, ha svegliato la memoria degli spettatori, raccontantando storie antimafia. Da Giorgio Ambrosoli a Peppino Impastato, da Giovanni Falcone a Paolo Borsellino, Biacchessi in piedi su di una pedana ornata solo da un leggio ed affiancato da uno schermo che passa immagini inerenti ai racconti, parla e descrive le storie di questi personaggi che per la forza delle loro idee hanno pagato con la vita. Con un applauso che risuona tra le colonne del portico del liceo Volta, si chiude questa orazione in memoria delle vittime della mafia. Carovana antimafie sarà a Como fino a sabato 5 maggio e si chiuderà con la pizzata della legalità  prevista alle ore 20 all’Arci Mirabello in via Tiziano 5 a Cantù. [Jlenia Luraschi, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: