Giorno: 7 Maggio 2012

Como: a due terzi dello spoglio Lucini è quasi 21 punti percentuali avanti a Bordoli

Ci sono tutte le condizioni per ipotizzare la vittoria al secondo turno di Mario Lucini candidato della coalizione di centrosinistra a sindaco di Como. I risultati del primo turno (50 sezioni su 74) lo vedono in testa con quasi il 35 per cento seguito da Bordoli (pdl) con quasi il 14, da Rapinese con circa il 9 e Gaddi con poco più dell’8 per cento.   Definite anche le situazioni di Erba con Tili (Pdl) e Spagnuolo (coalizione di centrosinistra) al ballottaggio e di Cantù con Molteni (Lega Nord) e Bizzozero (Lavori in corso e affiliate) che andranno al ballottaggio mentre il centrosinistra e la sinistra, divisi,  non saranno al secondo turno.

Como/ a un quarto delle sezioni scrutinate Lucini 33 Bordoli 14,5

Alle  22, con circa un quarto dei seggi scrutinati Lucini avrebbe il 33 per cento,  Bordoli il 14,5,  Rapinese 8,9 e   Gaddi 7, 8. Disponibili sul sito del Comune di Como i dati aggiornati in tempo reale con liste e preferenze.

Finalmente alle 19,30 sembra essersi sbloccato l’arrivo dei dati ufficiali

Forse per il cambiamento della modulistica, certamente per il grande numero di candidati e la conseguente presenza di rappresentanti di lista mai cosi grande, ma sembrano essere davvero tante le contestazioni nei seggi e ciò provoca ritardi davvero eccessivi. Alle 19,45 il Comune di Como è in grado di fornire solo i dati ufficiali di 4 sezioni su 74. In esse primo è Lucini con il 33,54 per cento seguito da Bordoli con il 17,17, da Molteni con l’8,73 e Rapinese con il 7,35. Nulla ancora di ufficiale e di significativo è disponbilie per quanto riguarda le liste.

Prime 2500 schede a Como: in testa nettamente Lucini 41 % segue Bordoli molto distanziata, poi Rapinese

ATTENZIONE i dati che seguono sono relativi ad un numero di schede estremamente ridotto. La proiezione che proponiamo è poco più che un gioco che mettiamo a disposizione dei nostri lettori e delle nostre lettrici.  Mai come in questo caso infatti è estremamente difficile, basandosi sull’andamento delle precedenti consulatazioni nei diversi seggi, ipotizzare da dati parziali ipotesi realitive all’intera popolazione votante. Ciò detto eccovi la nostra elaborazione delle 17,30 basata sulle prime  schede nella sezioni  55, 57, 56, 26, 27, 29, 11, 2  Breccia, Como Borghi, Como Nord, Como Est, Como centro.

 

 LUCINI MARIO DI PIETRO ITALIA DEI VALORI, PARTITO DEMOCRATICO, SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ – PACO, LISTA CIVICA – AMO LA MIA CITTA’, LISTA CIVICA – MARIO LUCINI SINDACO   41 %

2°  BORDOLI LAURA IL POPOLO DELLA LIBERTA’   14%

3° RAPINESE ALESSANDRO LISTA CIVICA – ADESSO COMO, LISTA CIVICA – NO LOGO

4° GADDI SERGIO LISTA CIVICA – FORZA CAMBIA COMO

Gli altri candidati totalizzano il 29  % tra loro primo Mascetti molto vicino al risultato di Gaddi

 

Il Tav, costoso e inutile, minaccia per la democrazia

Una trentina di persone hanno partecipato all’incontro per spiegare le ragioni dei No Tav organizzato da Circolo culturale Libero Fumagalli e Comitato lavoratori contro la guerra di venerdì 4 maggio alla Circoscrizione 7 di Como. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: