Lombardia più semplice: Como ci prova

L’Amministrazione comunale comasca parteciperà al bando regionale per: «La riduzione dei costi della burocrazia, degli oneri a carico di cittadini, imprese e no profit»

 L’obiettivo è: «L’eliminazione di passaggi procedurali ed adempimenti inutili; il miglioramento del rapporto tra l’amministrazione ed i cittadini; l’integrazione tra gli Enti Locali in un processo condiviso di progressiva semplificazione, innovazione e rilancio di efficienti esperienze di semplificazione sul territorio».

Palazzo Cernezzi si presenta con Simpliciter che: «Prevede la misurazione degli oneri amministrativi, la riprogettazione dei procedimenti amministrativi, l’implementazione della soluzione tecnica, organizzativa e normativa, una campagna di sensibilizzazione e misurazione dei benefici ottenuti».

Un’iniziativa di cui è capofila il Comune di Vigevano e a cui aderiscono altri Comuni della Lomellina oltre all’Università statale di Milano. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: