ecoinformazioni 520/settimanale/ No tox area

520Basta tosse, no tox area. Questo nostro primo numero del 2016 cerca di uscire dallo smog, convinto che tale viaggio non possa essere fatto solo con danze della pioggia e della neve. In primo piano quindi l’inquinamento dell’aria, i provvedimenti presi e non presi dal Comune di Como impegnato acnhe in un difficile fine anno caratterizzato dallo stop inevitabile al progetto di concentrare in un solo luogo la preparazione di tutti pasti delle mense scolastiche.

Nelle cronache il tema della vendita delle azioni Acs-Agam con un ulteriore passo intero per l’acqua pubblica, l’eterna questione delle paratie e la notizia del definito abbandono dell’enorme area della  Caserma De Cristoforis al sui destino di spazio colpevolmente sottratto alla città – nell’indifferenza della politica locale –  per rimanere monumento inutile, oscenamente negato all’uso civile.

Ma ci sono anche buone notizie: l’avvio XXCO,  la nuova avventura quotidiana di Fabio Cani, realizzata da ecoinformazioni in collaborazione con NodoLibri, che presenterà il Novecento comasco in 366 edifici, uno al giorno per tutto il 2016, La città futura di Guido Capizzi, Cgil in-forma news, la nuova stazione de I lunedì del cinema Gloria. Chiude il numero un ampio reportage sulla nostra festa Com com del 20 dicembre.

Sfoglia on line il 520.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: