5 maggio/ Vita indipendente non “morte in vita”

Il 5 di maggio è la giornata europea della Vita indipendente. A Como, in piazza Duomo sabato 5 maggio dalle 17 alle 17,30, ci sarà un flash mob per la Vita indipendente. Non è una ricorrenza a cui le istituzioni in genere tengono molto: ancora troppo radicata è l’idea che, in presenza di disabilità, ‘indipendenza personale nel pensiero e nelle scelte di vita – della quotidianità ma anche della progettualità – sia impraticabile e ci si debba rassegnare a vivere  dipendendo dell’altrui scelte, in attesa di “sorella morte”.

Spesso è proprio l’illusione di non esserne toccati, se non marginalmente, che porta a un pensiero così “ristretto”. Ancora più spesso questo pensiero costringe a estenuanti lotte per restare “vivi” e per non ritenersi inferiori e indegni di “volere”.

A Como il 5 maggio alcune persone con disabilità, e altre che non si illudono di essere “normali” né”immuni”, celebreranno questa ricorrenza con una breve manifestazione. L’invito è per tutti, belli e brutti, bagnati e asciutti, fiori e frutti.Perchè non succeda più a nessuno di pensare alla disabilità come a una “morte in vita”.[ComodalBasso]

Questo è l’annuncio della giornata sul sito di Enil Italia

Questo è quanto hanno organizzato a Roma per quest’anno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: