Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

Notizia falsa/ Villa Feloj risorge

Finalmente il progetto Africa madre va in porto. Con incredibile coraggio progettuale l’amministrazione cittadina ha iniziato i lavori di ristrutturazione della bella Villa Feloj con le annesse serre e il grande parco nel cuore della città, in via Petrarca a Como.

Un lungo lavoro di raccolta fondi, anche in crowdfunding, il finanziamento regionale e nazionale e anche la partecipazione appassionata di cittadini affezionati alla città,  permettono così la nascita un’istituzione unica nel suo genere in Lombardia, dedicata al reciproco riconoscimento e intreccio delle culture “madri” africane con quelle del nostro territorio, unica strada ritenuta efficace per l’integrazione pacifica di culture diverse e per riscattare Como dalla piaga del razzismo e neofascismo che ne hanno purtroppo macchiato la reputazione in tutta Europa. Avremo mostre, conferenze, corsi di lingua, spazi di libera espressione e di scambio, laboratori artistici e musicali, una biblioteca specializzata, una piccola xiloteca-arboreto di piante africane nelle serre, un innovativo spazio giochi naturali per i bambini e persino un bistrot multietnico.

Purtroppo, però, questa notizia è completamente falsa. La mattina del 5 febbraio la Villa Feloj è stata demolita. Progetto: un condominio. [Andrea Rosso, ecoinformazioni]

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 febbraio 2018 da in Satira.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: