Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

24 aprile/ Olgiate Cult/ La Liberazione raccontata da Ernesto Maltecca

Martedì 24 aprile alle 20.30 nella Sala consiliare di Palazzo Volta, Olgiate Comasco, sarà ospite per Olgiate Cult Ernesto Maltecca, che racconterà ai partecipanti la Liberazione con gli occhi di chi ha vissuto quegli eventi. Conduce la serata Fabio Cani, vicepresidente dell’Istituto di Storia Contemporanea “P. A. Perretta”.

1944: Ernesto Maltecca deve nascondersi per non essere arruolato nell’esercito della Repubblica Sociale fascista. Occupa il tempo passato a sfuggire ai fascisti con la stesura della storia dei suoi primi venti anni di vita, spontaneamente, senza progetto. Non aveva mai scritto prima di allora. Non aveva mai letto un diario ma gli piacevano le opere, le ascoltava alla radio, le canticchiava, forse questo gli è servito. Scrive in terza persona, nell’italiano che gli consente la sua istruzione di allora. Passano più di sessanta anni di vita, di lavoro, di militanza senza scrivere altro. Poi decide di completare il racconto della sua vita, aiutato dalla figlia Franca.

L’autobiografia di Ernesto Maltecca (classe 1923), scritta con la collaborazione di sua figlia Franca, è edito da NodoLibri  per iniziativa dell’Istituto di Storia Contemporanea “Pier Amato Perretta”, con il sostegno della Camera territoriale del Lavoro di Como e del Sindacato Pensionati Italiani di Como e con il patrocinio del Comune di Olgiate Comasco.

Come scrive nell’introduzione Alessandro Tarpini (già segretario generale Camera territoriale del Lavoro di Como), «la storia di Ernesto Maltecca che emerge in questo bel racconto è anche la storia di molti come lui, gente spesso semplice, che a metà del secolo scorso, dopo la seconda guerra mondiale, grazie al PCI e alla CGIL, ebbero modo di riscattarsi, di crescere, di costruirsi una cultura politica e sociale e di diventare classe dirigente.

Una classe dirigente di persone per bene, persone che hanno contribuito in modo determinante alla ricostruzione del Paese, dopo le tragedie del fascismo e della guerra.

È anche una storia straordinaria e avventurosa, del tutto impensabile al di fuori del contesto bellico, che stravolse storie e destini di milioni di uomini e donne, spesso giovanissimi, catapultati in vicende impensabili fino a poco tempo prima.

Nel libro vengono narrate vicende – come la clandestinità, la lotta di resistenza, la liberazione, l’approdo nelle forze di polizia, l’esperienza politica e sindacale – che sembrano la narrazione di un romanzo d’avventura, e che invece sono state esperienze, spesso involontarie, di migliaia di giovani in quegli anni».

La serata, condotta da Fabio Cani, vicepresidente dell’Istituto di Storia Contemporanea “P. A. Perretta”, si terrà martedì 25 aprile alle 20.30 nella Sala consiliare di Palazzo Volta, piazza A. Volta 1, Olgiate Comasco.

Un commento su “24 aprile/ Olgiate Cult/ La Liberazione raccontata da Ernesto Maltecca

  1. ecoinformazioni
    20 Apr 2018

    L’ha ribloggato su Calendario civile.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 Apr 2018 da in Antifascismo, memoria con tag , , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: