Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

L’Osservatorio democratico: non si permettano manifestazioni fasciste

L’Osservatorio democratico sulle nuove destre chiede venga impedita la manifestazione provocatoria di Como ai comaschi (Forza nuova) prevista per venerdì 8 giugno ai Giardini a lago. Leggi nel seguito il comunicato.

«La sedicente associazione “Como ai comaschi” (che altro non è se non Forza Nuova sotto mentite spoglie) ha indetto un “presidio itinerante” previsto per venerdì 8 giugno a #Como ai Giardini a lago, zona “calda” che nelle ultime settimane è stata al centro della discussione politica cittadina per via delle persone migranti che ci dormono.
Come Osservatorio Democratico sulle nuove destre denunciamo la natura provocatoria dell’iniziativa indetta dall’associazione di estrema destra ed esprimiamo grande preoccupazione auspicando un’azione di buon senso da parte delle autorità cittadine che devono gestire l’ordine pubblico.
Che la manifestazione provocatoria indetta dall’associazione “Como ai comaschi” alias Forza Nuova venga vietata e che si inizi a pensare ad una soluzione dignitosa per le persone che, con un campo governativo occupato al 50% della sua capienza, sono obbligate a passare la notte all’aperto». [Redazione comasca dell’Osservatorio democratico sulle nuove destre].

Un commento su “L’Osservatorio democratico: non si permettano manifestazioni fasciste

  1. Pingback: L’Osservatorio democratico: non si permettano manifestazioni fasciste | Associazione artistica teatro orizzonti inclinati

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 giugno 2018 da in Antifascismo, Antirazzismo, Politica con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: