Video/ L’assemblea di Como senza frontiere contro l’attacco ai diritti umani di tutte/i

Consonanze ampissime all’assemblea di Como senza frontiere del 18 settembre sera alla Cna di Como. È raro trovare unite le forze politiche di norma divise persino contro il fascismo e il razzismo che vanza  (dal Pd, a Rifondazione comunista, a Sinistra italiana-Leu a +Europa ) ed è forse ancora più raro vedere tanta concordia di analisi nel mondo della cosiddetta società civile, altrettanto spesso impegnata a coltivare singoli orticelli e poco propensa a occuparsi della comune prateria.  

Chiese, associazioni di promozione sociale, gruppi spontanei, partititi, movimenti uniti nel denunciare la gravità assoluta compiuta con la deportazione di migranti dal Campo governativo e con la decisione di chiuderlo.  Da tanta unità d’intenti è derivata la decisione di poter dare a questa gravissima violazione dei diritti umani una risposta politica, capace di contribuire a modificare la percezione errata del tema migrazioni che si va diffondendo nella popolazione e contemporaneamente dare risposte innovative e condivise all’assoluto bisogno di pensare prima alle persone. Saranno molte le risposte, da manifestazioni ad azioni legali, da iniziative di controinformazione capillare, possibili data la vastità e il radicamento degli aderenti, a interventi nelle istituzioni. Per organizzare il lavoro nei diversi ambiti si sono formati tre gruppi di lavoro che elaboreranno il calendario delle iniziative. Intanto una bella sorpresa: la Como civile c’è. On line sul canale di ecoinformazioni i video di tutti gli interventi.

 

 

On line sul canale di ecoinformazioni i video di tutti gli altri interventi.

2 thoughts on “Video/ L’assemblea di Como senza frontiere contro l’attacco ai diritti umani di tutte/i

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: