15 dicembre/ La festa di ecoinformazioni

La pandemia non è finita, la guerra non è finita, la violenza dei ricchi sui poveri non è finita, patriarcato e discriminazioni non sono finite. Ma non è finita la libertà di stampa e nemmeno l’esperimento temerario di ecoinformazioni. Non era scontato che la nostra impresa giornalistica dell’Arci sopravvivesse e fosse oggi attiva più che mai. La nostra capacità di contrastare le emergenze che il liberismo causa e attizza è sicuramente minima, ma crediamo che essere radicati dalla parte della Pace, della nonviolenza, dell’impegno per la giustizia ambientale e sociale sia – in questa fase in cui emergono le destre più radicali al governo di Como, in Lombardia (ci auguriamo ancora per poco) e in Italia – non solo testimonianza ma essenziale azione culturale, sociale e politica.

Nonostante la nostra redazione subisca l’imparità e la restrizione della libertà di stampa,  chiudiamo il 2022 con la soddisfazione di molti successi.

E se “ribellarsi è giusto”  festeggiare è rivoluzionario. Ed è essenziale farlo con tutte/i/u voi.

La festa, giovedì 15 dicembre allo Spazio Gloria (Como, via Varesina 72), a ingresso libero, si apre alle 19 con la cena con “le delizie di don Giusto”. Poi lo spettacolo Storie suoni e visioni di ecoinformazioni,  presentazione del libro di Marco Lorenzini Incerte comparse, dedicato quest’anno alle esistenze semplici e invisibili che vivono i tempi cattivi del pianeta Terra. Non è indifferenza, non è isolamento, non è impotenza e non è resistenza o protesta. Sono, siamo, persone trasparenti ai media e alle statistiche, incerte ma consapevoli dell’incertezza, sensibili ma non disperate, adattabili comparse protagoniste del teatro quotidiano.

Si brinderà per un nuovo mondo possibile, ci saranno i panettoni solidali a sostegno dell’impegno dell’Arcs per le donne rifugiate siriane in Libano e Giordania, ci sarà Otium, il calendario dei dì di festa e ci sarà Semina informazione partecipata,  la Campagna bio di ecoinformazioni.  Per sviluppare con voi l’impegno della nostra impresa giornalistica senza padrini e senza padroni. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

2 thoughts on “15 dicembre/ La festa di ecoinformazioni

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: