Comozero

Comozero rinasce

L’informazione è un sistema, se perde parti funziona peggio. L’uscita di scena della testata Comozero aveva lasciato l’informazione comasca orfana di un pezzo su alcuni temi assai grande e di punti di vista  non sempre analoghi ai nostri, ma essenziali per capire la realtà. Ora con Emanuele Caso e Davide Cantoni l’avventura di Comozero rinasce ed è una buona notizia. Bentornati! [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Emanuele Caso lascia Como zero e passa a Etv

caso.pgCon un accorato post di addio pubblicato su Comozero Emanuele Caso ha comunicato ai lettori che il suo blog  ospitato da Qui Como non continuerà. Caso infatti passa a Etv. Ecoinformazioni ha fin dall’inizio guardato con simpatia sia all’avventura di Qui Como che a quella di Como zero che ha dato all’informazione locale un sostanziale contributo di notizie fuori dal coro con la giusta irriverenza verso ogni potere. Como zero è stata importante anche per noi di ecoinformazioni: ogni voce libera rafforza tutte le altre voci libere. E così è stato. Auguri a Emanuele per la nuova esperienza televisiva. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni].

Comozero da blog a sito

caso.pgIl blog di informazione locale Comozero nel quale da mesi sono disponibili gli articoli di Lele Caso non è più attivo perché inadatto a sostenere il traffico dei lettori. Al suo posto funziona il sito www.comozero.it. Alla nuova avventura che arricchisce l’ampiezza dell’informazione locale, come sempre, gli auguri della redazione di ecoinformazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: