culura

5 aprile/ Michelangelo Pistoletto presenta “Ominiteismo e demopraxia”

terzo-paradiso-pistoletto.jpg

Domenica 18 marzo alla trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa, l’astronauta italiano Paolo Nespoli ha spiegato le peculiarità del simbolo della missione spaziale Vita, dove figura Il terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto. Nella visione dell’artista, il “Terzo Paradiso” è la fusione tra il primo paradiso, quello in cui gli uomini erano in totale armonia con la natura, e il secondo paradiso, quello artificiale, creato dall’intelligenza umana. Il Terzo Paradiso è dunque una nuova fase dell’umanità, un terzo tempo in cui natura ed artificio trovano un equilibrio e dove l’arte gioca il ruolo fondamentale di promuovere il cambiamento sociale. Tre cerchi orizzontali, riconfigurazione del segno matematico dell’infinito, ne sono il simbolo ormai noto in tutto il mondo. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: