Daniele Farina

Diritti reclusi/ Voci dal campo

La visita, nel pomeriggio del 17 febbraio,  del parlamentare  di Sinistra italiana Daniele Farina, candidato di Liberi e Uguali  alla Camera a Como, Lecco e Sondrio è servita a sollevare almeno per una volta il velo di intollerabile segretezza che è stato imposto al Campo governativo, gestito dalla Cri a Como, già inaccettabile all’inizio,  oggi ancora più ingiustificato mentre rimane indefinita la natura del Campo stesso, classificato “ibrido” e quindi senza una chiara identità, nato per un’emergenza che tutti sanno e sapevano non sarebbe stata tale. La delegazione formata da Farina e da Kalongo Vicky Tshimanga, candidato di Liberi e Uguali  alla Camera a Como, Lecco e Sondrio,  ha raccontato all’uscita del Campo una situazione che è apparsa comunque migliore di tanti Cas affollati e abbandonati incontrollati al migrabusiness.

(altro…)

Video/ Ispezione al Bassone

Daniele Farina, parlamentare uscente di Sinistra italiana e candidato di Leu alla Camera a Como, Lecco e Sondrio ha visitato il 17 febbraio, insieme altre e altri candidati di Leu (Elena Hileg Iannuzzi, Gianluca Leo, Aurora Longo, Marco Malinverno), il Carcere del Bassone. All’uscita abbiamo registrato le  considerazioni della delegazione,  che ha ricevuto un omaggio floreale realizzato dalle detenute.

 

Forza nuova torna a Cantù/ Gli antifascisti si mobilitano

iniziativa-12set-A4(21x29cm)Contro il raduno nazifascista organizzato da Forza Nuova dal 12 al 14 settembre al Campo solare a Cantù, luogo concesso all’estrema destra per il secondo anno consecutivo dal sindaco Claudio Bizzozero, le realtà antifasciste comasche e non, hanno organizzato una serie di appuntamenti in contrasto al festival. Pd, Gd, Sel, Ali, Prc, Pdci, Anpi, L’Altra Europa con Tsipras, Arci, Cgil e Fiom Cgil, invitano a partecipare alle seguenti iniziative: venerdì’ 12 settembre alle 18 al circolo Arci Virginio Bianchi di via Brambilla 3 a Cantù, Uberto Gandolfi presenterà il libro Ossola, la Repubblica dimenticata; sempre venerdì 12 alle 21 presso il salone dei convegni di Cantù si terrà un incontro pubblico con Gad Lerner (giornalista), Emanuele Fiano, Daniele Farina e Chiara Braga (parlamentari della Repubblica), Tullio Montagna (Presidente regionale Anpi Lombardia) e Massimo Cortesi (Presidente regionale Arci Lombardia). Sabato 13 settembre alle 18 al centro comunale Villa Calvi in via Roma a Cantù lo psicanalista Marco Focchi parlerà della psicopatologia del razzismo intervistato da Roberto Pozzetti, psicologo, psicoterapeuta e fondatore di Jonas Como. La due giorni di mobilitazione si concluderà infine sabato 13 alle 21 in largo XX Settembre sempre a Cantù con un presidio contro il festival nazifascista. Presto on line gli articoli delle iniziative. [Jlenia Luraschi, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: