Herimannus Novocomensis

Herimannus Novocomensis/ De Solis eclipsi

ephemSol Luna celatur die XX mensis Martii, quod mirum spectaculum verbo Hellenico “eclipsis” nuncupatur. Perfecta erit obscuratio hora circiter decima et dimidia in insulis Far Oer et Svalbard, sed in pleraque Europa occidentali lux diurna tenebris involvetur, quod factum antiquis populis deorum signum nefastum haberi solitum erat.

Hoc a peritis commendatur, ne oculis parum vel minime protectis eclipsis conspiciatur, quod hominum videndi facultatem severo damno afficere potest.

Anno undebismillesimo talis eclipsis facta est in Europa, cuius maximus effectus ex Pannonico lacu Balaton conspectus est, ut in imagine iuxtaposita. [Scripsit Herimannus Novocomensis – 20/03/2015] [da Ephemeris il slto latino curato da Ermanno Pizzotti]

Publica laus per De Novocomi origine di Ermanno Pizzotti

pontificia«Iudices libello tuo perlecto, te publica laude ornare statuerunt. Praemium et papyrum tibi conferetur pridie Id. April. a. MMXIII» [I membri della giuria, letta la tua breve opera, hanno deciso di assegnarti una pubblica lode. Il premio e l’attestato ti saranno consegnati il 12 aprile]. Con questa comunicazione Orazio Antonio Bologna, docente di letteratura e composizione latina e di metrica presso l’Università Pontificia Salesiana, uno dei massimi poeti viventi in lingua latina, ha comunicato a nome della giuria al comasco Ermanno Pizzotti il conferimento di una pubblica lode nella cerimonia di premiazione del Certamen [concorso] di poesia latina intitolato a Scevola Mariotti, autore con Luigi Castiglioni di uno dei più diffusi dizionari di latino. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: