La prima volta

Con Gigi Meroni per Andreani è finale!

Gigi-Meroni-2Il cantautore comasco Filippo Andreani, in gara per le Targhe Tenco 2015 nelle categorie Album assoluto e Miglior canzone è in finale proprio in quest’ultima con la canzone Gigi Meroni, scritta a due mani con Luca Ghielmetti e incisa sull’ultimo album La prima volta. La canzone dedicata alla Farfalla Granata è un monologo dove a parlare è lo stesso Gigi Meroni. Nel brano, l’ala destra del Torino, nato e cresciuto calcisticamente a Como, morto a soli ventiquattro anni a causa di un incidente stradale, racconta la sua storia d’amore con Cristiana Uderstadt, spiega la filosofia che si nasconde dietro il numero sette e al dribbling e narra di una suggestiva partita a carte con Giacinto Facchetti, Gianni Brera e Nostrosignore, chiudendo il discorso con l’amarezza per aver vissuto una vita che si è spenta troppo presto. Tra pochi giorni sapremo chi tra Andreani e gli altri quattro finalisti, Max Manfredi, Cristina Donà, Samuele Bersani con Pacifico e Iosonouncane si aggiudicherà l’ambito premio. A Filippo il nostro più grande “in bocca al lupo!”. [jl, ecoinformazioni]

Filippo Andreani/ Al Gloria con La prima volta

Andreani Live 591Una gran Prima volta quella di Filippo Andreani allo Spazio Gloria domenica 22 febbraio. Il songwriter comasco ha presentato in un teatro gremito di pubblico di tutte le età il suo nuovo album. Un album che dopo La storia sbagliata e Scritti con Pablo sembra riportare l’artista alle origini. Un disco «che sento davvero mio» dichiara Andreani. Con lui sul palco i Linea, band milanese che sembra fatta apposta per suonare con lui.

Tanta gente si diceva e anche tanti ospiti. A partire da Adelmo Cervi, figlio di Aldo Andreani Live 347Cervi, partigiano di Reggio Emilia trucidato dai fascisti insieme ai suoi fratelli nel 1943, presente sul palco quando Filippo gli dedica la canzone di apertura del concerto Canzone per Delmo. C’è poi la passione per il calcio, per il Como soprattutto. Gigi Meroni, quarta traccia del cd, scritta a due mani con Luca Ghielmetti (presente tra il pubblico), fa emozionare la sorella, Maria Meroni anche lei presente in sala e sul palco. C’è poi E Roma è il mare – Io tra Mazzola e Rivera, avrei scelto Vendrame. Non scelgo ragazzi dorati li cerco di pane – per arrivare alla Numero nove, dedicata a Borgogol (Stefano Borgonovo) con uno striscione gigante raffigurante il calciatore che si eleva sul palco. Ci sono anche Sench e Big Luca tre il pubblico, che ascoltano commossi Veloce, canzone che Andreani ha scritto per ricordare lo scomparso Speedy Angel, membro insieme a loro del gruppo punk comasco Potage. unnamedInfine ci sono gli Atarassia Grop, ovvero lo storico gruppo di Filippo, con lui sul palco per il gran finale e per 30 gennaio 2014, dedicata alla piccola Annarella Andreani che li guarda da sotto il palco.

Tra applausi ed entusiasmo va ricordato anche un grande gesto. Filippo infatti, ha lasciato tutto l’incasso della serata allo Spazio Gloria. «Penso che il Gloria abbia un grande valore culturale per la città di Como e per questo va sostenuto» aveva dichiarato in un’intervista di qualche giorno fa. Grazie Filippo, di tutto. [jl, ecoinformazioni – foto Enrico Levrini]

22 febbraio/ La prima volta di Filippo Andreani è al Gloria

laprimavoltaDomenica 22 febbraio alle 18, il songwriters comasco Filippo Andreani, presenterà il suo ultimo album La prima volta, con un concerto live allo Spazio Gloria di via Varesina 72 a Como. Joe Strummer e la canzone d’autore. La Storia fatta da uomini come Adelmo Cervi, Gigi Meroni, Piero Ciampi. La vita di una persona che torna alla libertà e alla sincerità. Questo è La prima volta, terzo album del cantautore classe 1977, avvocato che non esercita la professione filippoAndreani“altrimenti farebbe la fine del medico di Spoon River”. L’album vanta per la sua realizzazione molte collaborazioni illustri: dagli storici Linea (che saranno presenti domenica)  a Sigaro della Banda Bassotti, da Marino Severini dei Gang a Steno dei Nabat. Il disco, disponibile in tutti i negozi dallo scorso 30 gennaio è stato preceduto dall’uscita in radio del singolo Canzone per Delmo, dedicata ad Adelmo Cervi, figlio di Aldo uno dei sette fratelli trucidati dai fascisti il 28 dicembre 1943 a Reggio Emilia e cantata a due voci con Severini. Dopo il concerto aperitivo offerto dal circolo. Ingresso 7 euro. Bambini fino a 12 anni gratuito. Info: arcixanadu@gmail.com – www.spaziogloria.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: