Scioper della scuola 24 novembre 2012

Per la scuola studenti e lavoratori in piazza insieme

400  studenti e molti meno lavoratori si sono trovati per parlare di scuola, dei tagli infiniti alle sue risorse, di diritto all’istruzione e di  abitabilità degli istituti sabato 24 dalle 9 in piazza Cavour a Como. Diversa la modalità di partecipazione di docenti e ragazzi. I primi in sciopero aderendo alla mobilitazione della Flc della Cgil, indetta unitariamente dai sindacati confederali e dallo Snals dalla quale si sono però sfilate  Cisl, Uil e Snals soddisfatte delle promesse del ministro Profumo. I secondi in massima parte liberi dalla scuola (il sabato non è di lezione in molti istituti lariani) con presenze da tutte le scuole della provincia.  Divisi su molte cose ma insieme per difendere il diritto all’istruzione e alla dignità del lavoro sanciti dalla Costituzione repubblicana oggi sempre più inapplicata. Video studenti 1, 2, 3. Video intervento Giacomo Licata, segretario Flc Cgil Como. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: