Moni Ovadia lunedì 16 marzo al Sociale

Lunedì 16 marzo alle 21 al Teatro Socile di Como Moni Ovadia presenterà Rabinovich e Popov, uno spettacolo per la Pace. L’esibizione comasca di uno dei più attivi paladini dell’antirazzismo è frutto dell’adesione dell’artista al progetto dell’associazione Silvano Saladino impegnata al mantenimento del Posto di primo soccorso e centro sanitario di Emergency di Darband in Afganistan. È stato presenta alla stampa venerdì 14 marzo l’iniziativa dell’associazione Silvano Saladino che ha invitato Moni Ovadia a Como al Teatro Sociale lunedì 16 marzo alle 21 che animerà Rabinovich e Popov, uno spettacolo per la Pace. Bruno Saladino, Fabio, figlio di Silvano Saladino, e un rappresentante di Emergency hanno illustrato alla stampa l’attività svolta dal posto di Primo soccorso di Emergency di Darband in Afganistan. Il centro sanitario edificato interamente grazie all’impegno dell’associazione Silvano Saladino onlus ha svolto nel 2008 quasi 7000 visite ambulatoriali rivolte per il 31 per cento a bambini e per il 32 per cento a donne. La struttura consta di quattro stanze principali, corridoio centrale e servizi igienici è attiva grazie al lavoro di quattro infermieri e due addetti all’amministrazione. La scelta di Moni Ovadia, che offre del tutto gratuitamente la sua collaborazione, per lo spettacolo di lunedì 16 marzo (biglietti 25 euro, ridotto 15) è perfettamente inserita nello spirito dell’associazione che è impegnata, attuando la volontà di Silvano Saladino, la cooperazione internazionale in una delle parti più difficili del pianeta. Anche lo scrittore, attore e musicista Ovadia infatti è costantemente attivo come Emergency contro la guerra e l’ingiustizia globale impegnandosi nel nostro paese in un’essenziale battaglia culturale e politica contro razzismo, xenofobia, sottoculture delle destre violente e guerrafondaie. Oltre all’attività di sostegno all’operato di Emergency in Afghanistan, l’associazione ha intenzione di creare una borsa di studio per avvocati praticanti che abbiano dato tesi sul diritto del lavoro, il campo in cui operava Silvano Saladino. Per informazioni tel. 031.268002.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: