Il Consorzio del Parco del Lura organizza un corso di formazione a cura della FIAB per creare “esperti della ciclabilità”

«C’è una grande attenzione ai temi della mobilità ciclabile nelle aree a nord di Milano e i parchi limitrofi al Lura stanno anch’essi attuando politiche per la fruizione sulle due ruote – ha affermato Giuseppe Cairoli, presidente del Consorzio –. In questo vivace quadro di attività, il Consorzio ha predisposto un Piano Strategico per la mobilità ciclistica quotidiana e per il turismo, con il supporto di Fondazione Cariplo, con l’intento di offrire uno strumento di sostegno alle attività di governance territoriale».

Quattro sono gli obiettivi del Progetto «la conoscenza della rete ciclabile esistente e la programmazione strategica del suo utilizzo e sviluppo, la diffusione dell’uso quotidiano della bicicletta, l’aumento della sicurezza e dell’assistenza ai ciclisti, la creazione di una vera e propria “cultura della bicicletta”».

Per questo il Consorzio ha deciso di istituire dei corsi per “professionisti della ciclabilità diffusa” con la FIAB (Federazione italiana amici della bicicletta) nella propria sede a Cadorago) con cadenza mensile da gennaio ad aprile dell’anno prossimo ed un viaggio conclusivo a Reggio Emilia.

«I corsi si rivolgono a Tecnici comunali, Polizia Locale, Progettisti, ma anche decisori politici, amministratori pubblici e associazioni. I corsi sono gratuiti (fino a un massimo di 25 adesioni) per il personale dei comuni che fanno parte del Consorzio; per gli altri il costo di iscrizione è di 200 euro e comprende quattro appuntamenti teorici in aula (dalle 9 alle 13) e il viaggio a Reggio Emilia, con pullman, biciclette in loco e pranzo a buffet. L’adesione e il pagamento vanno effettuati entro il 30 dicembre 2010. Informazioni sulle modalità d’iscrizione e di pagamento all’indirizzo mail amministrazione@fiab-onlus.it o ai numeri 02.69311624, cell. 335.5476520» (vedi la locandina).

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: