La Soprintendenza contro il progetto del lungolago di Como: Bruni in alto mare

«Alla luce di quanto emerso a seguito della comunicazione della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggisti di Milano – che ha espresso un parere negativo su parte della soluzione progettuale emersa dal concorso di idee per la valorizzazione del lungolago di Como – il sindaco Stefano Bruni ha spiegato oggi ai colleghi di giunta che Regione Lombardia e Comune stanno definendo insieme come procedere. “Si tratta di un tema complicato che dovrà essere valutato con la massima attenzione senza fretta alcuna – spiega il primo cittadino attraverso il portavoce – Nel corso delle prossime settimane verrà presentato all’esecutivo un provvedimento (un indirizzo di giunta) per decidere come procedere”»

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: