Le nuove indagini sulle paratie nella fase conclusiva

Sono in via di definizione le modifiche apportate dai tecnici regionali e comunali

Dopo un incontro in Comune a Como, giovedì 13 gennaio, per «il lavoro congiunto dei tecnici comunali e regionali per la definizione delle modifiche da apportare al progetto di riqualificazione del lungolago nel tratto compreso tra la darsena e piazza Cavour» così come riportato nel Notiziario comunale.

«Lo scorso mese di novembre – ricorda la nota – i tecnici comunali e regionali avevano già concordato di affidare un incarico per la posa di piezometri e l’esecuzione di sondaggi e monitoraggi alla ditta Rcr snc di Adria; di affidare un incarico al geologo professor Giovanni Pietro Beretta per verificare l’interazione della falda con i fabbricati esistenti su tutta la fascia del lungolago; di affidare, infine, un incarico al professor Lorenzo Jurina, professore di Tecnica delle costruzioni alla facoltà di Architettura del Politecnico per valutare, sulla base dello studio idrogeologico di Beretta, le possibili interazioni tra le opere previste e i fabbricati più prossimi alla vasca».

«Sulla base delle verifiche effettuate – conclude la comunicazione – dagli studiosi e sulla base dei risultati dei sondaggi e dei monitoraggi, verrà definita la soluzione tecnica a miglior tutela preventiva dei fabbricati. Il lavoro è ancora in fase di definizione e proseguirà, quindi, nel corso dei prossimi giorni. Non appena le nuove modalità saranno state definite, ne verrà data comunicazione».

 

1 thought on “Le nuove indagini sulle paratie nella fase conclusiva

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: