275 lavoratori in mobilità a luglio 2011, + 15% rispetto all’anno scorso

«A luglio i lavoratori iscritti alla lista di mobilità sono stati 275, dato che aumenta del 2,23 per cento rispetto al mese precedente (le persone licenziate erano 269 a giugno) – spiega una nota della Cgil comasca – La lista di luglio comprende nello specifico 170 lavoratori licenziati nelle aziende con più di 15 dipendenti (61,82 per cento del totale), 102 licenziati da aziende con meno di 15 dipendenti (37,09 per cento del totale) e 3 lavoratori frontalieri (1,09 per cento del totale)»

 Raffrontando il dato con quelli dell’anno passato «nei primi sette mesi del 2010 i licenziati furono 1923, mentre nello stesso periodo di quest’anno si sono verificati 2210 licenziamenti (+ 14,92 per cento), di cui 1000 nelle aziende con più di 15 dipendenti, 1175 nelle aziende con meno di 15 dipendenti e 35 frontalieri» (i dati).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: