Parte la bonifica della Ticosa

Il Comune si indebita e annuncia la consegna del’area alla ditta incaricata dell’opera

 Il 3 novembre c’è stato il passaggio dell’area dell’ex Ticosa «ad Autotrasporti Pensiero srl, l’impresa di Cairo Montenotte (Savona) che si è aggiudicata la gara per la bonifica».

«L’impresa inizierà i lavori con la posa della recinzione di cantiere – spiega un comunicato di Palazzo Cernezzi –, quindi verrà eseguita la pulizia della superficie esterna (taglio di erba e piante) e poi potranno partire i lavori di bonifica vera e propria».

Un intervento di 6 mesi per 2 milioni e 400mila euro attuato dal comune di Como solo grazie all’accensione di un mutuo

Sono previsti «scavi, opere provvisionali legate agli interventi da effettuare, l’asportazione del terreno contaminato ed il suo smaltimento in discarica (previa definizione del tipo di rifiuto), l’analisi delle acque di falda (tre volte al mese), delle polveri (due giorni a settimana) e del terreno».

Una nota dolente per i residenti e i pendolari è data dal fatto che «per consentire l’ingresso dei mezzi pesanti all’area di cantiere sarà necessario eliminare 34 posti auto, mentre i rimanenti 220 posti saranno mantenuti almeno fino a metà gennaio».

1 thought on “Parte la bonifica della Ticosa

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: