Acsm-Agam: approvato il Bilancio 2011 e nominato il Cda

Martedì 17 aprile, riunita a Monza, l’Assemblea degli azionisti ha approvato un dividendo di 0,03 euro lordi per azione

«L’Assemblea dei Soci – spiega una nota aziendale –, approvando la proposta del Consiglio di Amministrazione formulata il 12 marzo scorso in sede di approvazione del progetto di bilancio, ha deliberato la distribuzione di un dividendo unitario lordo pari a Euro 0,03 per azione (complessivi Euro 2.298.573,15). Il dividendo sarà esigibile dal giorno dal giorno 24 maggio 2012 contro il ritiro della cedola n. 12 (data stacco cedola 21 maggio 2012) secondo il calendario di Borsa».

Del nuovo Consiglio di amministrazione, in carica fino al 31 dicembre 2014, fanno parte «i primi otto candidati della lista numero 1, presentata congiuntamente dal Comune di Monza, dal Comune di Como e da A2A: Roberto Colombo, Umberto D’Alessandro, Claudio Cobianchi, Paolo Lanzara, Vincenzo Panza, Paolo Battocchi, Enrico Grigesi e Gianni Castelli» oltre ai «primi due componenti della lista numero 2, presentata congiuntamente dal Comune di Cantù, da Canturina Servizi Territoriali e dalla Fondazione Cariplo: Alessandro Igino Botta Monga e Marianna Sala».

«Il bilancio consolidato 2011 del Gruppo ACSM􏰁AGAM S.p.A. evidenzia i seguenti principali risultati – riporta il comunicato –: Ricavi delle Vendite consolidati pari a 217,9 ml. di euro; Margine Operativo Lordo (differenza tra il totale dei ricavi delle vendite ed il totale dei costi operativi, a cui si sommano gli ammortamenti e le svalutazioni, prima delle partite non ricorrenti) pari a 37,7 ml. di euro; Margine Operativo Netto (differenza tra il totale dei ricavi delle vendite ed il totale dei costi operativi dopo le partite non ricorrenti) pari a 16,9 ml. di euro; Risultato Ante Imposte pari a 14,0 ml. di euro; Risultato Netto pari a 5,7 ml. di euro, di cui di pertinenza del Gruppo 4,3 ml. di Euro; Indebitamento finanziario netto pari a 125,1 ml. di euro».

La sola capogruppo invece ha avuto: «Ricavi delle Vendite  pari a 45,1 ml. di euro; Margine operativo lordo pari a 5,5 ml. di euro; Utile netto pari a 0,6 ml. di euro; Indebitamento finanziario netto pari a 109,9 ml. di euro». [md – ecoinformazioni]

1 thought on “Acsm-Agam: approvato il Bilancio 2011 e nominato il Cda

  1. IL BILANCIO VA BENE E’ UNA PRASSI,MA CIO’ CHE NON VA’ SONO
    LE CLIENTELE E I PARENTATI.SPERO CHE DOPO LE ELEZIONI SI APRA UN DIBATTITO SU QUESTO.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: