Patelli esclusa dai sondaggi

Questa la denuncia della candidata degli ecologisti che ha annunciato un esposto al prefetto

«Si sta svolgendo in questi giorni un sondaggio elettorale da parte di una società che si qualifica come Demetra – spiega una nota della candidata sindaca a Como Elisabetta Patelli – che non dichiara il committente (come dovuto) e, dopo una serie di domande generali ed un pacchetto di domande sul gradimento del candidato Lucini, chiede all’interlocutore una opzione di voto tra i candidati Sindaco, TUTTI tranne la candidata Patelli».

«Dietro richiesta di chiarimenti l’operatore risponde che nel materiale fornitogli la Patelli non c’è – prosegue la nota –. Un tale sondaggio, che sta coinvolgendo moltissime famiglie comasche, nonostante la disattesa richiesta di correzione, riproduce una campionatura falsata ma soprattutto inocula nei cittadini la informazione falsa che Patelli non partecipa alla competizione elettorale».

Una tirata d’orecchie al candidato del centrosinistra «Ci rifiutiamo di pensare sia un attacco di ignoti al gradimento espresso da molti cittadini attraverso il totosindaco di un giornale locale – prosegue lo scritto –. Noi confidiamo sulla capacità degli elettori di riuscire nel marasma della fuffa elettorale, mossa da grandi budget economici e dalla parata dei Signori della politica nazionale, le idee migliori per la città, le persone affidabili e corrette». (l’esposto) [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: