Guardia medica estiva nelle località turistiche

7 Asl, 115 Comuni, 16 quelli nel Comasco

Il servizio di assistenza sanitaria stagionale per l’estate 2012 coinvolgerà le Asl di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Pavia, Sondrio e della Valcamonica che: «Sono quindi autorizzate a predisporre per il periodo estivo questa modalità primaria di assistenza medica in tutte quelle località dove la presenza turistica è particolarmente significativa in rapporto alla popolazione residente».

Un intervento per quasi 20.000 ore di assistenza medica garantita dai medici di base convenzionati e, se non dovessero bastare, «le Asl potranno avvalersi della collaborazione anche dei medici di continuità assistenziale»

Un servizio attivo sette giorni su sette (comprese le domeniche e i festivi) che vedrà coinvolti all’interno del territorio dell’Asl di Como i Comuni di: Barni, Caglio, Canzo, Civenna, Magreglio, Sormano, Valbrona, Bellagio, Domaso, Dongo, Lanzo Intelvi, Menaggio, Ossuccio, Porlezza, San Fedele Intelvi, Tremezzo. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: