Per non dimenticare/ 7grani al Teatro Sociale

7grani«Perdonare ma non dimenticare», con queste parole Rado Ilario Zuccon, deportato nel campo di Buchenwald negli anni della furia nazista, termina la sua toccante testimonianza, raccolta prima della sua morte dal gruppo musicale comasco 7grani; il video  Neve diventeremo, la canzone composta sulla scia di questa cruda e toccante testimonianza, è stata riproposta al numerosissimo ed attento pubblico del Teatro Sociale di Como, che venerdì 1 febbraio, ha partecipato alla serata organizzata dal Comune di Como, Legacoop, Confartigianato e Anpi provinciale, in occasione della Giornata della Memoria. La serata è stata un susseguirsi di emozioni, musica e divertimento. I 7grani hanno scelto un repertorio vario e multiforme: Guccini, con la sua Auschwitz,  De Gregori con Generale , i Gang con la Pianura dei sette fratelli, John Lennon con Imagine, l’intramontabile Bella Ciao e alcuni pezzi propri, tra cui Ahi Ahi Ahi . Una grande attenzione alla parte musicale della serata ha reso indimenticabile il sovrapporsi di violino, tromba, batteria, basso e chitarre, alla voce che cantava  “Neve diventeremo, che poi si scioglierà col primo sole / dentro ci cercheremo per poi trovarci nella terra come un fiore”. Un concerto per non dimenticare, per ricordare e riconoscersi nelle storie che hanno costruito l’Italia e fatto la colonna sonora alla lotta ad ogni forma di prevaricazione sull’uomo. [Eleonora Figini per ecoinformazioni]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: