Hans Erni, il grande visionario della pittura svizzera

5. HErni - Ikarus Lilienthal, 1941Mostra alla Pinacoteca comunale Casa Rusca di Locarno, in piazza San Antonio, a cura di Rudy Chiappini con la collaborazione di Riccardo Carazzetti, inaugurazione sabato 5 aprile alle 17, aperta fino al 17 agosto, da martedì a domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17. Lunedì chiuso.

 

«Testimone di un secolo di storia, Erni è oggi considerato uno degli artisti svizzeri più illustri ed eclettici di fama internazionale – precisa la presentazione –. A 104 anni si dedica tutt’ora al suo lavoro con impegno instancabile, ottimismo, chiarezza di pensiero e spirito combattivo. Nella sua lunga carriera artistica, Hans Erni ha frequentato i più grandi esponenti dell’arte del Novecento: Kandinskij, Mondrian, Gris, Brancusi, Calder, Moore, Arp, Hepworth, Braque e, soprattutto, Picasso che ha influenzato il suo tratto grafico al punto da meritarsi anche l’appellativo di “Picasso elvetico”».

«Nel corso della sua lunga attività Erni ha creato migliaia di opere: dai quadri di cavalletto agli affreschi, dai manifesti alle litografie, dalle scenografie alle illustrazioni di libri specializzati, enciclopedie e opere letterarie, dalle ceramiche agli arazzi, alle sculture – si spiega –. In mostra una selezione di una settantina di opere, dagli esordi degli anni Trenta fino ai giorni nostri, che testimoniano la ricchezza stilistica e la straordinaria prolificità artistica di questo grande visionario, decano dell’arte svizzera».

Ingresso biglietto intero 8 franchi, 5 (ragazzi, Avs e gruppi di minimo 10 persone, ingresso gratuito per le scuole.

Per informazioni tel. 0041.917563170, e-mail servizi.culturali@locarno.ch, Internet www.locarno.ch. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: