2 agosto/ Sel contro il fiscal compact

sel comoParte anche a Como la raccolta delle firme per i referendum Stop austerità contro il fiscal compact che obbliga con il pareggio di bilancio ad un’austerità ingiusta che colpisce il lavoro, riduce i servizi e così tassa in modo sempre maggiore chi è più povero. Leggi nel seguito il comunicato di Sel.

«Anche Sel contribuisce alla raccolta delle firme per promuovere quattro referendum contro il  “fiscal compact”, che trasforma l’Italia e l’Europa in vittime di una austerità ottusa, fatta di tagli indiscriminati allo stato sociale e di assenza di investimenti per il futuro dei giovani e delle imprese. Banchetti di Sel  a partire da sabato 2 agosto a Como, in Largo Miglio dalle 9,30 alle 13.

La disoccupazione è più che raddoppiata e un giovane su due è senza lavoro. Il valore della ricchezza nazionale, in questi anni di crisi, si è ridotto. I conti pubblici sono peggiorati. Quasi 3 milioni di imprese hanno chiuso.

Per questo, un gruppo di economisti e di costituzionalisti di diverse aree politiche ha promosso quattro referendum per dire Stop all’austerità.

I banchetti di Sel si svolgeranno a partire da sabato 2 agosto a Como, in Largo Miglio dalle 9,30 alle 13. Diamo un futuro all’Italia e all’Europa. Chi volesse contribuire alla raccolta delle firme può telefonare al 3392495981 o scrivere alla mail sinistraecologialiberta.como@gmail.com. »[Marco Lorenzini, coordinatore provinciale Sel Como]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: