ecoinformazioni on air/ Lago pronto a uscire

logo ecopop

Il servizio dell’11 novembre di Andrea Quadroni per Radio popolare. Ascolta il servizio audio. Leggi il testo. Il maltempo e le abbondanti precipitazioni di questi giorni hanno riportato il livello del lago di Como vicino alla soglia dell’esondazione. Al momento, l’afflusso di acqua è superiore al deflusso e mancano pochi centimetri al superamento della quota limite di 120. Secondo Pietro Gilardoni, dirigente del settore reti di Palazzo Cernezzi, il lago è già pieno e nonostante l’apertura totale della diga di Olginate tutta l’acqua che entrerà in più per forza si riverserà in strada.  Oggi il Lario ha invaso parzialmente il lungo lago e Il Comune ha chiuso una corsia al traffico, transennando parte della carreggiata. Per quanto riguarda i danni causati dal maltempo, una frana caduta in via Grotta ha isolato alcune abitazioni nella frazione di Civiglio. I vigili del fuoco sono intervenuti per sgombrare la carreggiata ma la strada resta chiusa al traffico.  Problemi anche nell’area dell’ex Ticosa dove è caduto un pezzo di muro in corrispondenza del supermercato Cash and carry e in via Ciceri dove è esploso un tubo. Secondo gli esperti, l’esondazione del lago è scontata e dovrebbe arrivare nella giornata di giovedì. Le previsioni infatti non promettono nulla di buono e la protezione civile lombarda ha già  emesso lo stato d’allerta per tutta la provincia.  [Andrea Quadroni, ecoinformazioni]

1 thought on “ecoinformazioni on air/ Lago pronto a uscire

  1. NON CERCHIAMO SCUSE E ATTENUANTI PER MANDARE AVANTI L’INFAME PROGETTO DELLE PARATIE

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: