Bando aperto anche a attività turistico-ricettive a Villa Geno

villa geno«Il bando per la concessione del compendio di Villa Geno oltre che all’attività ristorativa sarà aperto anche ad attività turistico-ricettive» spiega il Comune di Como nel merito del documento che sarà predisposto entro fine anno.

 

«Parliamo di uno dei beni più pregiati tra quelli di proprietà del Comune – afferma l’assessore al Patrimonio Marcello Iantorno –. L’appeal turistico della città e del territorio sono forti ed è giusto non scartare alcuna ipotesi. L’auspicio è che la nuova gestione possa essere operativa sin dalla prossima stagione turistica in coincidenza con Expo». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: