Radio popolare/ Abbonaggio è giusto

radiopopolare«Proviamo a fare informazione senza editore da quasi quarant’anni, abbiamo fatto cose belle e qualcuna un po’ meno, nessuno è perfetto, ma cerchiamo di imparare dagli errori. Dalla fondazione cerchiamo di dare voce a chi non ne ha, sempre con il sostegno, anche critico, di chi ci ascolta. Radio Popolare è un progetto condiviso in divenire, anche se un po’ in affanno in questi anni. Grazie a tutti» [Fabio Fimiani, Radio popolare]. ecoinformazioni da sempre considera Radio popolare un esempio virtuoso di voce dell’informazione libera, il suo sviluppo e la sua attività rafforza tutte le altre voci libere senza padrini e senza padroni. Abbonarsi è giusto. Per abbonarsi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: