Un Piano attuativo a Borghi

283E-01-INQUADRAMENTO-R02La Giunta comasca approva, mercoledì 3 giugno, quello di Autocomo srl nell’area via Palestro/ via dei Mille/ via Magenta. Il Comune incasserà 260mila euro.

 

«L’area, un tempo destinata ad attività produttiva tessile, è stata reimpiegata per attività artigianali, commerciali e terziarie. L’ambito di riqualificazione comprende la parte della proprietà, che si trova al piano terreno, della società Autocomo srl, attiva nella commercializzazione di auto e della loro assistenza283E-08-URBANIZZAZIONI-R03 e manutenzione – spiega una nota di Palazzo Cernezzi –. Il progetto, predisposto dallo studio B&L più Associati di Cernobbio, prevede la demolizione e diversa ricostruzione delle volumetrie produttive non coerenti con la vecchia tessitura ubicata in via Palestro (la volumetria, pari a 1.441 metri cubi, sarà riutilizzata per realizzare una palazzina residenziale su via Magenta) e l’insediamento al piano terreno del fabbricato della vecchia tessitura, un tempo destinato a salone espositivo per le auto, di un’unità commerciale alimentare e non alimentare di media struttura pari a 845,75 metri quadri L’intervento comporterà la corresponsione al Comune di 160mila euro a titolo di monetizzazione (160.187,75) e di 99mila euro (99.614,83) per gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, di cui 40mila (40.922,24) saranno corrisposti attraverso la realizzazione di un parcheggio ad uso pubblico di 20 posti. All’adozione, seguirà la pubblicazione per eventuali osservazioni e quindi l’approvazione definitiva». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: