Acli/ Emanuele Cantaluppi presidente

FOTO CANTALUPPIIl Consiglio provinciale delle Acli di Como di venerdì 11 marzo, ha eletto all’unanimità Emanuele Cantaluppi presidente provinciale.

Emanuele Cantaluppi, nato a Como il 17 maggio 1954, vive a Como. Sposato con tre figli maggiorenni (di cui una sposata con 1 figlio) e due esperienze di affido familiare che hanno portato due altri figli in seno alla famiglia anche dopo la conclusione formale dell’affido per il raggiungimento della maggiore età degli affidati. Diplomato Perito chimico, da anni dirigente di un’azienda di diagnostica clinica e prodotti per la ricerca medica.

Nelle Acli da quarant’anni, ha ricoperto vari ruoli fra i quali membro della Presidenza che ha da poco concluso il suo mandato e da vent’anni Presidente della Cooperativa ACLI Solidarietà e Servizi.

Impegnato come genitore per molti anni nelle istituzioni scolastiche quale Presidente del Consiglio di Circolo Didattico e, con la moglie, quale genitore affidatario nell’Associazione Promessa. Come coppia per diversi anni nella Pastorale Famigliare Diocesana e da quasi 25 anni membri della comunità di famiglie Alle Querce di Mamre.

Il neoeletto presidente ha proposto al Consiglio la composizione della Presidenza. La proposta è stata approvata all’unanimità.

La Presidenza provinciale delle Acli comasche risulta così composta: Emanuele Cantaluppi, presidente provinciale, Mauro Minotti, vice presidente vicario, Sonia Manighetti, vice presidente, Silvia Camporini, Emanuela Colombo, Marina Consonno, Piergiorgio Pozzi, segretari. Il presidente ha inoltre nominato Giorgio Riccardi, presidente del Consiglio provinciale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: