Al Terragni il 10 dicembre l’università dei Diritti umani

terragniconcerto-dirtti-umani«Puoi dire che sono un sognatore ma non sono il solo Spero che ti unirai anche tu un giorno e che il mondo diventi uno». Questa frase di John Lennon insieme a una citazione di papa Francesco a Lampedusa è stata scelta dal Terragni come motto per la XIV edizione della Giornata dei diritti umani. Anche quest’anno una grande festa della cultura, della solidarietà e dell’attivismo contro le ingiustizie del mondo ha animato l’intera scuola, per un giorno università della Pace. Tutte le classi hanno partecipato seguendo ciascuna due delle 82 conferenze offerte alle allieve e agli allievi grazie alla collaborazione di associazioni, parrocchie, istituzioni culturali e sociali. Una festa ricchissima di contenuti, aperta dall’Ouverture del Gruppo musicale dell’Istituto Terragni e resa possibile dall’impegno del preside Luigi Villa e di tutto il personale della scuola, protagonista di una giornata che ha avuto come filo conduttore i diritti dei migranti. Non è mancata la tradizionale produzione da parte delle docenti di indimenticabili dolci. Gli abitanti della scuola hanno dato sostegno alle attività delle associazioni che hanno allestito banchetti con oggetti e cibi solidali ed è stata anche raccolto un contributo le attività di como senza frontiere.

1 thought on “Al Terragni il 10 dicembre l’università dei Diritti umani

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: