Elezioni/ Como: la sinistra non sarà in Consiglio

La prossima Como ha colto l’obbiettivo di essere ammessa alla ripartizione dei seggi nel Consiglio comunale di Como, ma, con il 3,05 per cento, non sarà rappresentata a Palazzo Cernezzi. Infatti, esclusi gli apparentamenti, come indicato anche prima delle elezioni, sia che a vincere sia Landriscina che Traglio il meccanismo di assegnazione di un seggio richiederà, essendovi in entrambi i casi all’opposizione forze con consensi molto rilevanti, alcune centinaia di voti in più (183 o 510 a seconda di chi prevarrà al secondo turno) per avere rappresentanza. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: