Video/ Colpo di scena: nessuno ha fermato i volontari e l’ordinanza di Landriscina è per i poveri, non contro

Scusateci, noi e tutti gli atri media italiani e non solo abbiamo sbagliato tutto. Ce l’ha spiegato il 20 dicembre il sindaco di Como Landriscina nella conferenza stampa nella quale ci scusiamo anche con i lettori per aver inquadrato con la telecamera chi parlava trascurando le facce di tutti i giornalisti che esprimevano meglio di qualsiasi commento, lo stupore, l’incredulità rispetto a ciò che inverosimilmente veniva detto.  Ma andiamo alle notizie dal punto di vista del sindaco e del suo comandante della polizia locale Ghezzo che ha contribuito alla rappresentazione di un’altra realtà diversa da quella raccontata dai volontari e non solo.

In sostanza la tesi del primo cittadino è semplice ed è fondata sulla negazione di ciò che avvenuto ed è riassumibile in questi punti: 1.  non è vero che ai volontari della colazione è stato impedito di dare soccorso ai senza fissa dimora e non è vero che sono stati minacciati di sanzioni; 2.  non è vero che l’intervento della Polizia locale è stato fatto in base all’ordinanza contro i poveri emanata dal sindaco in accordo con le leggi Minniti-Orlando ma è attività ordinaria (sigh); 3.  non è vero che l’ordinanza colpisce le persone più in difficoltà anzi è evidente che essa serve a dare loro una mano aiutandoli a farsi aiutare; 4. non è vero che tale provvedimento sia stato adottato in omaggio alla città delle vetrine infastidita dai poveri ma al contrario il sindaco e la sua Giunta pensano a favorire coesione sociale e sono particolarmente attenti ai bisogni di chi meno ha; 5. i vigili svolgono i loro nuovi compiti di rastrellatori di disperati senza alcun imbarazzo, con  professionalità; 6. la Giunta è compatta col sindaco e se qualche consigliera di maggioranza ha dubbi meglio farebbe a sedersi nei banchi delle opposizioni.

Difficile crederci? Giusto, lo è anche per chi c’era. Guardate il video. Noi non troviamo le parole giuste per rendere senza faziosità la tesi del sindaco, ma guardando la registrazione integrale dell’incontro potrete notare che ciò che abbiamo riassunto è ciò che abbiamo sentito davvero.  La notizia comunque è che l’ordinanza è confermata e nessuno si dimette. Perché cambiarla? è così umana. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

 

 

 

1 thought on “Video/ Colpo di scena: nessuno ha fermato i volontari e l’ordinanza di Landriscina è per i poveri, non contro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: