13 maggio/ Diritti/ A Barbiana (Rebbio) ci si trova in salute

Domenica 13 maggio dalle 15 alle 18,30, all’Oratorio di Rebbio in via Lissi 11 a Como, ci sarà l’incontro Trovarsi in salute. L’iniziativa è parte della fase sperimentale della Scuola popolare e civica per migranti e nativi che un ampio numero di realtà impegnate per i diritti dei migranti nel territorio comasco sta sviluppando da alcuni mesi. Il primo incontro sul tema del lavoro si è tenuto il 22 aprile è ha visto la partecipazione di più di ottanta persone.

 Programma

Prima parte

Salute e cure nel Paese d’origine. Esperienze in Italia. Lavoro suddiviso in gruppi.

Introduzione di don Giusto della Valle.

Organizzazione dei gruppi di lavoro suddivisi per etnia, con la partecipazione degli operatori e con la necessaria mediazione linguistica.

Svolgimento del lavoro a gruppi, orientato sull’ascolto reciproco delle narrazioni individuali. Gli operatori potranno proporre stimoli e raccoglieranno domande, dubbi, esperienze, indicazioni di tipo culturale.

Sintetica condivisione in seduta collettiva del lavoro di ogni gruppo.

 

Seconda parte

Informazioni e risposte in seduta collettiva

Le persone presenti con competenze nel campo della medicina e dell’organizzazione sanitaria:

proporranno alcune informazioni di base sul funzionamento in genere della sanità in Italia e, più in particolare, sui meccanismi per accedere alle cure per le persone migranti non ancora in possesso di permesso di soggiorno definitivo. Saranno date risposte alle domande e ai dubbi emersi nel lavoro dei gruppi.

 

Fase di verifica in gruppi

I gruppi iniziali si riformeranno per chiarire e verificare il lavoro svolto.

Saranno presenti e interverranno sia nei gruppi sia in plenaria Manuela Serrentino, medica (Forum salute Lombardia), Antonio Muscolino, operatore (Medicina democratica), Marco Malinverno, medico (Villa Aprica).

Per le traduzioni Mark Yohana, MbayeDiongue, don Giusto della Valle, altri/e.

Partecipano al lavoro esponenti delle comunità nigeriana, angolana, senegalese, salvadoregna, marocchina, cingalese (Mark Yohana,MbayeDiongue, Maria Dolores Garcia, Manuel Tavaresh, Mark Anthony, Noura Amzil).

Si predisposti e distribuiti materiali informativi trilingue con indirizzi e informazioni utili. [Gruppo di lavoro sulle migrazioni]

1 thought on “13 maggio/ Diritti/ A Barbiana (Rebbio) ci si trova in salute

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: