Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Il ’68 a Inverigo

Prosegue il luglio caldo a Inverigo con il secondo appuntamento della rassegna cinematografica dedicata al 1968, organizzata dalla Biblioteca Comunale in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, e con il Circolo Fotografico.

cineforum68 - Copia

La rassegna è articolata in tre proiezioni presso il giardino della scuola dell’Infanzia di Villa Romanò, in via Don Sturzo 5, ed ha avuto inizio lunedì 2 luglio con la commedia “I love radio rock” di Richard Curtis. Questo film godibile, divertente e con un’ottima colonna sonora, ha introdotto la tematica partendo dalla storia delle radio libere che tentavano (riuscendoci) di scalfire il grigiore dell’umanità britannica alla metà degli anni ’60, descrivendo la parabola di Radio Rock, una nave da sogno in quanto trasformata in stazione radio libera ancorata nel Mare del Nord, popolata di dj ciascuno con le sue peculiari caratteristiche ma costituenti un amalgama vincente.

Il secondo appuntamento previsto per giovedì 12 sempre alle 21 (comunque all’imbrunire) è con My Generation, film documentario immerso nello spirito rivoluzionario e libertario della swinging London anni ’60, nato da un’idea di Michael Caine e articolato in 3 capitoli che affrontano oltre al discorso musicale, anche istanze pacifiste, egualitarie e democratiche.

Il percorso avrà termine giovedì 19 con il film drammatico Qualcosa nell’Aria di Olivier Assayas, che entra nel vivo del Maggio francese narrando la storia del liceale Gilles, diviso tra impegno politico e ricerca artistica, con un condimento di amara ironia sugli slogan del tempo e soprattutto sui risultati ottenuti.

Una rassegna da non perdere, perchè il cinquantennale del ’68 cade una volta sola, e perchè in occasione del centennale non è detto che nella verde Brianza ci saranno ancora amministrazioni o istituzioni locali propense a celebrare ricorrenze di questo tipo. [federico brugnani, Ecoinformazioni]

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 luglio 2018 da in Senza Categoria.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: