ecoinformazioni on air/ Evacuazione Campo governativo

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 di Metroregione di Radio popolare dell’11 settembre.  «Un trasferimento clandestino quello di stamattina che segna la scelta di smantellare il campo governativo di Como. Oggi sono state evacuate 70 persone, pakistani, ghanesi e nigeriani, nei prossimi giorni gli altri 90. Nessuno ha avvertito i migranti che sarebbero portati via verso Torino e Bologna, nessuno ha avvertito la Caritas e le altre organizzazioni che hanno reso meno dura la vita degli ospiti del Campo gestito dalla Croce Rossa.

La Cgil denuncia «che donne ed uomini titolati a permanere sul nostro territorio, a muoversi liberamente in attesa del completamento del percorso di riconoscimento del proprio status giuridico vengono allontanate come se non fossero esseri umani». Altrettanto indignata la reazione di Caritas che tenuta all’oscuro si sente tradita e umiliata e quella di Como senza frontiere che pochi giorni fa aveva svolto un’ispezione al Campo con il consigliere regionale Michele Usuelli che aveva rivelato condizioni degne, mentre indegna e la situazione di tanti costretti a dormire in strada dalla mancanza di accoglienza in città. Per la rete comasca si è trattato di u atto autoritario, un’ulteriore violazione di diritti fondamentali: l’altra faccia della medaglia dell’episodio riguardante il “sequestro a bordo” dei migranti salvati dalla nave Diciotti. Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni Como

1 thought on “ecoinformazioni on air/ Evacuazione Campo governativo

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: