Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Indignatevi!

Stéphan Hessel, combattente per la Resistenza, deportato a Buchenwald, fuggito dal campo, naturalizzato francese, diventato diplomatico, nel suo pamphlet del 2010, Indignatevi!, esortava i giovani a lottare, a tenere alta l’attenzione, a uscire dall’indifferenza, a intraprendere una risoluta azione civile. Motivi per indignarsi ce n’erano molti nel 2010, per chi come Hessel aveva contribuito a elaborare la Dichiarazione universale dei diritti umani: il trattamento riservato agli immigrati, ai rom, ai palestinesi di Gaza, a tutti i poveri del mondo sempre più poveri. E allora la crisi era appena agli inizi. Oggi la povertà è cresciuta, ma è cresciuta anche la ricchezza che si è concentrata nelle mani di chi già era ricco, invece di essere ridistribuita. Oggi chi ci governa lotta contro i poveri, invece di lottare contro la povertà e contro l’evasione che ruba il futuro a noi e alle generazioni che verranno. L’Europa non è mai stata…

View original post 435 altre parole

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 settembre 2018 da in Senza Categoria.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: