Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

20 ottobre/ Roba da non credere! Dialogo fra uno scettico e una giornalista su come sopravvivere alle fake news

 

43625956_2201692039906029_1325827808382943232_o.jpg

Sabato 20 ottobre, dalle 17 alle 20 presso la sala dell’Associazione Alfonso Lissi, via Ennodio 10 a Como (zona Rebbio), si terrà l’incontro Roba da non credere! – Dialogo fra uno scettico e una giornalista su come sopravvivere alle fake news. Parteciperanno la giornalista e scrittrice Martina Fragale e lo scettico Giorgio Testanera. A seguire, ci sarà un piccolo aperitivo.


Martina Fragale è giornalista e autrice. Scrive come freelance per diverse testate e collabora da anni con buonenotizie.it per cui, quattro anni fa, è stata a Londra dove ha seguito e affiancato gli sviluppi di un progetto internazionale di “Giornalismo costruttivo”: una corrente che si propone di mettere in luce anche quel lato dell’informazione che i media tradizionali tendono a trascurare. Non solo l’informazione positiva ma anche un approccio a tematiche negative orientato a mettere in luce le possibili soluzioni. Negli anni successivi ha seguito lo sviluppo della corrente a Parigi, in Danimarca e in Olanda. In Italia ha continuato a collaborare con Buone notizie e con l’Associazione Italiana Giornalismo costruttivo tenendo anche un corso sul tema per l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia presso l’Università Iulm di Milano. È in quest’ottica – in una prospettiva costruttiva, quindi – che da qualche anno a questa parte ha iniziato a tenere con Giorgio Testanera incontri sul tema delle fake news e delle bufale.

Da studente, Giorgio Testanera si divide tra la passione medico scientifica e quella letteraria, laureandosi sia in Tecniche delle immagini diagnostiche, che in Lettere moderne. Fondatore e membro attivo dell’Associazione Culturale Helianto e dal 2004 ha collaborato alla realizzazione di decine di eventi culturali tra cui Mostre d’arte, spettacoli teatrali, reading poetici e presentazioni di libri. Ha intervistato più di 30 autori diversi e moderato serate a tema su arte, storia e scienze umane. Dal 2009 è  membro attivo della European Association of Nuclear Medicine, con la quale ha collaborato come relatore, moderatore e organizzatore di sessioni scientifiche. E’ autore di linee guida specialistiche sull’Imaging Oncologico e curatore di collane editoriali (Nuclear Medicine Technologist Guide) i cui libri sono utilizzati come testo in numerose università europee. Attualmente lavora a Londra ed è responsabile dei 5 reparti di Medicina Nucleare del Barts Health Nhs Trust. Da qualche anno collabora con Martina Fragale in diversi progetti, tra cui gli incontri su Bufale e fake news. L’idea è di confrontare l’aspetto giornalistico e l’aspetto divulgativo scientifico dando al pubblico strumenti per un debunking effettivo.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 Ottobre 2018 da in informazione, Senza Categoria con tag , , , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: