Canepa/ Il Prc con lavoratrici e lavoratori

«”Le lavoratrici ed i lavoratori non devono pagare per la cattiva amministrazione aziendale e per una crisi che non hanno certo prodotto loro” – ha dichiarato Fabrizio Baggi – responsabile del dipartimento lavoro della Federazione Provinciale di Como di Rifondazione Comunista -“Inoltre troviamo inaccettabile il cambiamento repentino ed improvviso di decisioni rispetto all’accordo siglato solo pochi mesi fa.

Oggi stante l’istanza per la procedura di concordato, i dipendenti della Canepa si vedono, tra le altre cose, la prospettiva di congelamento dello stipendio di novembre e di gran parte della tredicesima.  Ancora una volta si fanno pagare a chi lavora gli errori gestionali, la mancanza di reali piani di investimento ed una crisi di settore dovuta alle delocalizzazioni. Rifondazione Comunista esprime la sua massima solidarietà alle lavoratrici ed ai lavoratori della Canepa di San Fermo della Battaglia, appoggeremo tutte le mobilitazioni che le organizzazioni sindacali di categoria metteranno in campo a partire da presidio di domani al quale parteciperemo” conclude Baggi» [Prc Como]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: