Arci ecoinformazioni ecoinformazionicomo@gmail.com, via Lissi 6 Como, tel. 3515968899, 3473674825

«Vai via di qua!» poi alcuni colpi d’arma da fuoco contro un imbianchino quarantacinquenne straniero

Così un ignoto aggressore (tuta grigia e cappuccio, sicuramente italiano), non sappiamo quanto razzista, quanto balordo, quanto ubriaco, ha accolto in via Grilloni a Como alle 0,40 del 29 maggio Samir Bourobaa che uscito dalla tenda (nella foto) che raccoglie i fedeli dell’Islam per il Ramadan nel Parco Negretti, dopo essere stato al bar con amici per un caffè, percorreva la via per tornare a casa.

Bourobaa, 45 anni, da 15 a Como dove lavora, è scosso ancora adesso per la terribile intimidazione subita «Era davanti a me a qualche decina di metri gridava “Vai via di qua!” e sparava. Non mi è sembrato volesse colpirmi, penso sparasse a terra, ma io non ho atteso di verificare se volesse uccidermi e sono fuggito. Mi ha inseguito, sono riuscito a nascondermi dietro una macchina. Fortunatamente non mi ha visto, ha sparato altri colpi in aria e se ne è andato. Io ho telefonato ai miei amici che hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine. Sono arrivati sia i Carabinieri sia la Polizia, hanno trovato i bossoli e quando hanno preso atto che io ero la vittima mi hanno portato in Questura per la denuncia». L’episodio di estrema gravità è al vaglio delle forze dell’ordine. Non è il primo segnale di intolleranza religiosa e xenofoba visto che due anni fa portò delinquenti a tentare di appiccare il fuoco alla tenda nella quale si svolge la preghiera. Oggi una vera e propria aggressione con un’arma da fuoco in un episodio che non ha precedenti di uguale gravità in città per le sue caratteristiche folli, violente e intimidatorie. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 Maggio 2019 da in Antirazzismo, diritti, immigrazione, Razzismo con tag , , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux