ecoinformazioni on line/ Paratie

Il servizio di Gianpaolo Rosso in onda nell’edizione delle 19,45 del 17 settembre di Metroregione di Radio Popolare.

“Il mostro delle paratie” colpisce ancora. L’incredibile, faraonica opera che distraendo  il denaro destinato alla lotta al dissesto idrogeologico aveva l’ambizione di fermare le acque del lago di Como anche se non serve è già costata degrado sulle rive del Lario e condanne a sindaci, funzionari e imprenditori della città ma la storia è davvero infinita. L’ultima pagina è la richiesta della Procura di Como che ha presentato ricorso alla corte di appello e di cassazione per rivedere l’esito  del processo di primo grado che aveva stabilito le pene per i responsabili. La Procura chiede pene più severe e indica la necessità di provvedere all’abbattimento delle opere che sono state costruite illecitamente. Dopo più di dieci anni la vicenda è davvero paradossale bisogna abbattere opere che non si sarebbe neppure dovuto iniziare a progettare,  che non sono mai state completate e non sono mai servite a nulla. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni].

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: