ecoinformazioni on air/ Ultimatum servizi

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 dell’8 luglio di Metroregione di Radio Popolare. La Giunta a guida leghista di Como sembra rinsaldarsi grazie alla decisione di Forza Italia di tornare in maggioranza ma in città si susseguono le manifestazioni contro le scelte  di Landriscina. I sindacati lottano contro la privatizzaione degli asili nido prevista nel nuovo regolamento del settore che vorrebbe chiudere l’esperienza positiva del servizio pubblico aggiungendo norme più severe contro i ritardi dei genitori e prefigurando un incremento delle liste d’attesa.  

Ogni seduta del consiglio comunale è accompagnata da presidi di protesta.

Mercoledì 8 luglio alle 20 tocca a  #comofuoridalComune che manifesta all’ingresso del Municipio nuovamente per ottenere dalla Giunta l’indispensabile dormitorio o almeno che venga riconosciuta ai senza dimora la possibilità di usare i servizi igienici vicini al bivacco dell’ex chiesa di San Francesco.

La protesta che è stata preceduta dalla richiesta formale, inoltrata da Luigi Nessi della Prossima Como a nome di tutta la solidarietà lariana, alle assessore competenti è un ultimatum. Per Como fuori dal Comune i gabinetti devono essere aperti entro il 9 mattina. [Gianpaolo Rosso,e coinformazioni Como]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: