ecoinformazioni on air/ La solidarietà non si sfratta

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 7,15 del 28 giugno di Metroregione di Radio Popolare. Il Comune di Como sfratta la solidarietà impedendo alla rete Supporto attivo di fornire la spesa a soggetti a rischio perché anziani o comunque in difficoltà.

Le destre al governo della città hanno revocato la concessione data per l’uso di un piccolo spazio inutilizzato all’interno del Centro civico di Sagnino dove venivano depositati i beni di prima necessità regalati da cittadini con la collaborazione di alcuni supermercati. Fino a ora Supporto attivo ha distribuito 5,5 tonnellate di prodotti e consegnato oltre 1000 pacchi alimentari a 76 famiglie.

Supporto attivo invita tutti a impegnarsi per una soluzione che consenta di continuare a fornire solidarietà concreta a chi ha subito e continua a subire le maggiori conseguenze sociali della pandemia ancora in corso. Con loro si è già attivata l’Arci e la Bella Como della solidarietà. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: