Baggi/ Adducci non ti voterei più

«Caro Roberto Adduci, ti ho votato al primo turno come voto di rottura, ne ho fatto un fatto pubblico e l’ho fatto, nonostante le molte differenze di vedute che da sempre ci distinguono, per il tuo antifascismo dichiarato e praticato.

Oggi leggo che sosterrai Rapinese al ballottaggio e la cosa mi sconvolge. Condivido tutte le tue accuse al sedicente   centrosinistra ed in particolare al Pd – partito della guerra – ma ciò non mi basta per comprendere la tua dichiarazione di voto verso chi guarda la Lega di Salvini criticando da destra. 

Avevi fatto una bella cosa nel costruire una tua lista dopo essere stato cacciato da Adria Bartolich per aver Giustamente contestato la presenza della Meloni in città. 

Ora questa dichiarazione cambia tutto. Ti svelo un segreto caro Roberto: che al ballottaggio vinca  Rapinese o Barbara Minghetti sarà la stessa cosa. Lo stesso disastro sociale… Sono le due facce della destra, da una parte quella atlantista, guerrafondaia e liberista del Pd e dall’altra quella dichiaratamente repressiva e nazionalista di Rapinese.  Le due facce della stessa medaglia che si alimentano vicendevolmente. 

La mossa giusta era boicottare il ballottaggio. Dopo questa dichiarazione, non ti voterei più. Pensaci bene!» [Fabrizio Baggi, segretario regionale Rifondazione Comunista Lombardia]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: